Una falla nel protocollo WPA2, usato nella stragrande maggioranza dei
Router / Access Point, potrà permettere agli hacker di intrufolarsi nella vostra rete

Stando a quanto riportato su Security Info, nella giornata di ieri alcuni ricercatori hanno identificato una falla nel protocollo di crittografia WPA2, utilizzato nella stragrande maggioranza di Router ed Access Point per crittografare i dati delle connessioni Wi-Fi e considerato fino ad oggi praticamente inattaccabile.

Il bug di sicurezza è stato rinominato KRACK e sfrutterebbe alcune falle presenti nel processo di handshaking. Lo scenario è abbastanza grave perché attraverso questa falla gli hacker possono dare libero sfogo alle loro attività malevoli, avendo libero accesso alla vostra rete WiFI e dunque anche ai vostri dati.

Per il momento questa falla è nelle mani dei soli ricercatori che hanno scoperto il bug, ma non passerà molto tempo prima che i dettagli siano resi noti. Nel frattempo è già operativo un sito web: krackattacks.com nel quale è possibile visualizzare la dimostrazione video di questa vulnerabilità.

Per fortuna la falla è risolvibile tramite alcune semplici patch che i produttori di Router e di Access Point adesso dovranno sviluppare in tempi strettissimi e successivamente ogni singolo utente dovrà applicare queste "toppe" manualmente.